Invettive e liti sui social: ora si rischia

Un avvocato di Reggio Emilia, Stefano Manfreda, ha chiesto e ottenuto dal giudice Chiara Zompì un'ordinanza urgente. Con l'atto del giudice si impone la rimozione del post su Facebook che ha fatto partire la querela e nel caso l'autore dovesse battere la fiacca, il giudice multerà ogni giorno trascorso con 100 euro. Il fatto - Il caso in questione ha visto coinvolte un'estetista e una parrucchiera della provincia di Reggio Emilia.

A ottobre dello scorso anno la parrucchiera aveva deciso di vendere prodotti di bellezza, pubblicizzandoli su Facebook. Le inserzioni sono state notate dal compagno dell'estetista che ha scritto il primo post a riguardo: "Ecco a voi la nuova estetista... quando si dice concorrenza spietata... Vuoi un consiglio - ha scritto l'uomo - appena puoi sputati in faccia da sola".

ICT: fuori o dentro?

Domanda

La questione è nota ai più fra quelli che bazzicano il mondo della gestione tecnica.

Il reparto IT è un costo?

E' una domanda alla quale non sempre è facile rispondere prima di averla contestualizzata.

Analisi

Dalla mia personale esperienza, fatta in diverse aree geografiche, ambiti eterogenei e contesti molto diversi per numerosità e composizione, posso rispondere che l'IT diventa un costo quanto più l'evoluzione tecnologica all'interno dell'azienda si deprime o si ferma. Essendo, di per se, l'innovazione non arrestabile, la risposta vien da se. In altri termini, la competitività deve essere pilotata da un IT "sapiente" ed aggiornato. La domanda, quindi, deve essere posta in modo differente.

Win 10? Ultimo della specie

Ebbene si: Microsoft ha fatto trapelare la notiziona! Microsoft Windows 10 sarà l'ultima versione del più diffuso sistema operativo.

E dopo? Come faremo?

Contro chi lanceremo le nostre imprecazioni quando non riusciremo a stampare o ad aprire un sito web?

In realtà è un annuncio che sottende una variazione nella strategia di commercializzazione. Microsoft ha deciso di gestire il proprio sistema operativo un po' come fanno già i colossi dei vari sistemi operativi che equipaggiano smartphone e tablet: frequenti piccoli aggiornamenti mensili e un paio di aggiornamenti corposi all'anno.

La formazione

La scelta della modalità di elargizione dell’offerta formativa è fondamentale. Spesso i miei Clienti entrano in confusione nella scelta della tipologia di offerta da selezionare in corrispondenza di una determinata attività formativa.

Facciamo allora un po’ di chiarezza con questa infografica.

I principi del metodo AGILE e SCRUM

 Negli ultimi anni i modelli di gestione aziendale si sono dovuti adattare alle nuove condizioni “turbolente” di produzione, caratterizzate da altissima competizione e richieste di maggiore produttività, velocità e qualità. Un contesto che ha portato al cambiamento della natura dei progetti da gestire, per i quali i principi del management “tradizionale” non bastano più. Proprio per aiutare i PM e l’organizzazione aziendale nella gestione di “progetti complessi”, sono state introdotte metodologie e tecniche evolute di project management: il metodo AGILE e SCRUM.

Cloud e abitudini

Sempre più "cloud" nella vita di tutti i giorni. Fra qualche anno ci ritroveremo suocera e moglie.

Siamo partiti con il salvataggio dei dati, in modo che potessero essere condivisi su e da più dispositivi attraverso internet. Siamo, poi, passati all'avere nella nuvola gli applicativi più comunemente usati (Office, Acrobat, Photoshop, ...).

Il prossimo passo, nemmeno tanto difficile da intravedere, sarà quello di avere in "cloud" i sistemi operativi. In altre parole, i vari produttori renderanno disponibile e configurabile una propria postazione operativa e lavorativa, direttamente sui propri server ai quali basterà accedere con una identificativo univoco ed una parola chiave.

La produzione snella

Il termine lean production, in italiano produzione snella, è in contrapposizione al vecchio concetto di produzione di massa, teorizzato da Henry Ford.

Sebbene la produzione di massa sia ancora utilizzata in molte aziende, ormai è decisamente superato dalla lean production.

Alla base di tutto due concetti chiave:

  • lotta agli sprechi
  • creazione di valore.

Apparentemente sembrano concetti elementari, ma approfondendo il tema della lean production, ci si rende conto come non lo siano per niente.